Bruxismo-e-lifting-dentale-727

Per combattere i segni del tempo e ridare al viso un aspetto giovane e disteso non è detto che si debba necessariamente ricorrere alla chirurgia estetica. L’odontoiatria estetica aggiunge alle necessità funzionali di una bocca sana anche la bellezza di un sorriso sempre giovane.

Cos’è il lifting dentale

Con il passare degli anni i nostri denti vanno incontro all’usura, al progressivo assottigliamento e anche alla caduta.

Ci sono inoltre particolari patologie che possono facilitare la progressiva abrasione dei denti la cui conseguenza, nel tempo, è la riduzione della lunghezza dentale. Bruxismo e reflusso gastroesofageo, per esempio, sono due delle cause di una lenta ma costante abrasione dentale che porta i denti a diventare sempre più corti.


Una diminuzione della lunghezza dei denti fa perdere il sostegno alle labbra che appaiono subito svuotate, mentre i tessuti muscolari tendono a scivolare verso il basso aumentando gli inestetismi delle rughe.


 

Il Bruxismo e gli inestetismi da esso causati

 

Allo stesso modo, la perdita dei denti causa il riassorbimento osseo; come conseguenza, la distanza che intercorre tra la punta del naso e quella del mento (dimensione verticale occlusale) diminuisce compromettendo di fatto l’estetica del viso.

L’edentulia e gli inestetismi dal riassorbimento osseo

 

I due video precedenti non solo evidenziano gli effetti della perdita delle giuste dimensioni e proporzioni, ma rendono chiare anche le cause: abrasione e perdita dei denti.

Il lifting dentale per chi ha i denti abrasi

lifting dentale In questi casi l’intervento di lifting dentale viene effettuato grazie all’applicazione di faccette dentali o di intarsi. In entrambi i casi parliamo di Soft Dentistry ovvero di una serie di metodologie mini invasive che puntano a proteggere la parte sana dei tuoi denti, a ripristinare quella mancante e a migliorare l’estetica del viso.

Le faccette dentali coprono di fatto le lievi imperfezioni dentali, sono costituite da sottili lamine in ceramica che non superano i sei millimetri di spessore e vengono poste dall’odontoiatra sulla parte anteriore del dente. Le sottili lamine aumentano così la lunghezza dei denti e anche la loro lucentezza. La corretta dimensione e disposizione dell’arcata dentale incide dunque anche sui tessuti adiacenti che tornano a essere ben tesi con un notevole ridimensionamento delle rughe attorno alla bocca.

Intarsi dentaliL’applicazione di materiali adesivi o di intarsi permette di ottenere lo stesso effetto nei casi in cui l’abrasione abbia forme e dimensioni tali da non permettere il raggiungimento di un risultato soddisfacente tramite l’utilizzo delle faccette.

Oltre al visibile effetto estetico si potrà facilmente apprezzare anche il vantaggio funzionale con la possibilità di eliminare eventuali disfunzioni nella masticazione o dolori temporomandibolari.

 

Il lifting dentale per chi ha perso i denti

Per chi soffre di endentulia, ossia di perdita dei denti, ritrovare il proprio sorriso significa ritornare a vivere. L’osso che circonda la radice del dente (osso alveolare) ha la funzione di mantenere il dente attaccato alla mascella; con la perdita dei denti quest’osso non può svolgere più la sua funzione e, adattandosi al cambiamento, tende a riassorbirsi modificando anche il nostro aspetto estetico.

Implantologia contro riassorbimento osseoLa soluzione più efficace per evitare il riassorbimento osseo è ricorrere all’implantologia per sostituire i denti mancanti nel più breve tempo possibile.

L’implantologia oltre a restituire una dentatura fissa ha la funzione di effettuare un vero e proprio lifting. Rialzando l’articolazione attraverso l’inserimento degli impianti dentali, aumenta la distanza tra il naso e il mento e questo comporta la distensione dei muscoli masticatori e il riassorbimento delle rughe periorali.

In questo caso la tempestività del trattamento può evitare sia che la morfologia del viso subisca dei bruschi cambiamenti sia che si abbiamo delle conseguenze di tipo funzionale.

La testimonianza di una nostra paziente

Una nostra paziente mostra i risultati ottenuti a seguito dell’applicazione di intarsi dentari. Oltre alla totale assenza di dolore, oltre alla velocità di applicazione e alla prevenzione che un simile trattamento garantisce, non si nota la differenza tra dente naturale e dente ricostruito.

Il lifting dentale si conferma la migliore soluzione per prevenire, curare e ringiovanire.

Contatti

Se desideri approfondire l’argomento o valutare se una tale soluzione può risolvere anche i tuoi problemi, puoi contattarci compilando il modulo in basso.