smalto dei denti rovinato

Smalto dei denti rovinato: quanto incidono le bibite gassate

Chi beve bibite gassate assiduamente ha inevitabilmente lo smalto dei denti rovinato, lo conferma un recente studio sulla correlazione tra dieta alimentare e salute dei denti.

Smalto dei denti rovinato e abitudini alimentari

Lo scorso giugno è stato pubblicato sulla rivista medico scientifica Journal of Public Health Dentistry uno studio relativo agli effetti sulla salute dei denti a seguito dell’assunzione di particolari tipi di cibi e bevande gassate.

smalto dei denti rovinatoIn particolare, la ricerca sta focalizzando la sua attenzione sulla correlazione diretta tra cibi acidi, bevande gassate e usura dello smalto dentale.

Lo studio pubblicato sul Journal of Public Health Dentistry ha visto coinvolte 3586 persone con un’età superiore a 18 anni. Il campione selezionato è stato ammesso, negli anni 2003 e 2004, nel programma sanitario National Health and Nutrition Examination Survey.

I soggetti coinvolti hanno accettato di seguire una dieta specifica nell’arco temporale indicato. Si è trattato infatti di assumere con regolarità quattro tipologie di alimenti e bibite acide:

  • frutta fresca;
  • succhi di frutta;
  • alcolici;
  • bibite gassate.

A questi dati sono state aggiunte anche le variabili relative ai tempi di consumo, pasti principali o spuntini veloci.

L’obiettivo era valutare l’impatto della dieta sulla tendenza ad avere lo smalto dei denti rovinato.

Quali sono i risultati?

Il grado di usura dei denti è stato classificato in base all’ampiezza della superficie dello smalto dei denti rovinato. I risultati della ricerca hanno evidenziato una sola correlazione diretta: quella tra assunzione di bibite gassate e graduale corrosione dello smalto.

Chi beve bevande gassate dunque ha la certezza di ritrovarsi con lo smalto dei denti rovinato.

ph salivareQuesto accade a prescindere dalle modalità di consumo, ossia la graduale usura dei denti si verifica sia che si beva bibite gassate durante i pasti principali che in occasione di piccoli spuntini.

Non c’è invece una conseguenza diretta tra consumo di frutta e succhi di frutta e smalto rovinato. Questo perché l’acidità di alcuni cibi e bevande viene spesso compensata dall’assunzione di altri cibi e bevande di natura basica.

Una dieta variegata aiuta dunque anche a prevenire spiacevoli conseguenze sulla salute dei denti. Il ph del cavo orale infatti ha un ruolo determinante nell’equilibrio della salute della bocca.

Per le bevande gassate non è sufficiente l’azione del ph, le sostanze chimiche di cui sono composte infatti non possono essere contrastate o tamponate dalla saliva.

Lo smalto dei denti rovinato è purtroppo il presupposto di altre complicazioni, i denti infatti diventano più fragili perché lo smalto diventa sempre più sottile. I denti usurati sono perciò più facilmente soggetti alla carie o comunque alle infezioni.

Limitare o meglio ancora eliminare l’assunzione di bibite gassate preserva dall’inestetismo di denti rovinati e dalla carie.